Martedì, 11 Maggio 2021

Ragazzo pizzicato senza mascherina: il viaggio in tram gli costa 400 euro

Teatro dell'accaduto un metrobus di Padova: il giovane, salito senza dispositivo di protezione, si sarebbe anche rifiutato di scendere dal mezzo

Foto di repertorio non riferita al contenuto dell'articolo

Maxi multa a Padova ad un passeggero salito sul tram senza mascherina. Il giovane, racconta PadovaOggi, si è visto rifilare una sanzione di 400 euro per non aver indossato il dispositivo di protezione come previsto dalle norme anti-Covid. Sui mezzi pubblici episodi del genere sono sempre più frequenti, come documentano anche i tanti episodi di cronaca riportati dai giornali, molto spesso però i trasgressori riescono a scendere dal bus impuniti. E agli altri passeggeri non resta che sperare nella buona sorte.

Non è andata così al giovane di orogini rumene pizzicato sul bus "a volto scoperto" dalla Polizia Locale di Padova. Teatro dell'accaduto il metrobus partito dal capolinea di Pontevigodarzere direzione centro: gli agenti, impegnati in controlli quotidiani, sono saliti sul mezzo imbattendosi nel ragazzo senza mascherina e lo hanno invitato a scendere fuori per evitare sanzioni. Al rifiuto del giovane, evidentemente non pago di aver scampato la multa, agli agenti non è rimasto altro da fare che applicare la sanzione prevista in casi del genere. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo pizzicato senza mascherina: il viaggio in tram gli costa 400 euro

Today è in caricamento