Giovedì, 4 Marzo 2021
Brescia

Non ha la mascherina e lo invitano a indossarla: prende a pugni i poliziotti

Un 25enne è stato arrestato dalla polizia locale a Brescia

Un arresto della polizia locale, foto di repertorio

Andava in giro senza mascherina, lo hanno invitato a indossarla e lui, per tutta risposta, ha preso a pugni i poliziotti. Evasione, resistenza a pubblico ufficiale e violenza: sono solo alcuni dei reati contestati al 25enne di origini ghanesi che sabato sera in Corso Martiri della Libertà a Brescia ha prima colpito al volto, con un pugno, un agente della polizia locale e poi, una volta arrestato, ha aggredito altri due poliziotti e ha cercato di scappare dal comando di Via Donegani.

Il ragazzo senza mascherina che ha preso a pugni i poliziotti a Brescia

L'arresto è stato convalidato, ma il ragazzo verrà anche sottoposto a una perizia psichiatrica. A scatenare la furia ingiustificata e incontrollata del giovane è stata la semplice richiesta, da parte di un agente, di indossare la mascherina come previsto dalla legge. La pronta risposta è stata un pugno in faccia. Poi è intervenuta un'altra pattuglia per placare il ragazzo. Accompagnato al comando, dopo qualche ora ha cercato di scappare. Ha chiesto agli agenti di guardia di poter andare in bagno, poi li ha aggrediti e ha cercato di scappare: è riuscito a evadere ma è stato preso poco più tardi, in Via Milano.

Oltre ai reati citati, dalla resistenza alla violenza, il giovane si è rifiutato di consegnare i documenti, e sarà sanzionato anche per violazioni alle norme anti-Covid.

I positivi che "se ne fregano" e violano la quarantena

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ha la mascherina e lo invitano a indossarla: prende a pugni i poliziotti

Today è in caricamento