rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Città Foggia

Sequestrate 26mila uova pericolose per la salute

Blitz del Nas dei carabinieri in un capannone industriale della provincia di Foggia: sigilli alla struttura abusiva per stoccaggio e l'imballaggio

FOGGIA - I carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Foggia hanno sequestrato, in un capannone industriale di San Severo usato per lo stoccaggio e l'imballaggio di uova - del tutto sconosciuto alle autorità di controllo - oltre 26mila uova prive di marchiatura identificativa, ritenute pericolose per la salute. Le uova sono state distrutte.

TUTTO ABUSIVO - Sequestrati anche 8mila imballaggi e un'attrezzatura usata per il confezionamento delle uova e l'applicazione dei falsi dati di commercializzazione. La struttura è stata immediatamente chiusa. Il capannone, secondo quanto accertato dai militari insieme a personale della locale Asl, era completamente abusivo, privo di qualunque autorizzazione e ovviamente non era dotato di alcun sistema di autocontrollo e tracciabilità del prodotto.

ETICHETTE DI FANTASIA - Non era infatti possibile risalire alla provenienza delle uova che, una volta etichettate con date e informazioni 'di fantasia', sarebbero poi state distribuite a esercizi commerciali e mercati rionali della provincia di Foggia per la vendita al consumatore, senza le necessarie garanzie. (da FoggiaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrate 26mila uova pericolose per la salute

Today è in caricamento