rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Città Roma

Assumono una badante per fare sesso a tre: coppia arrestata

Due romani arrestati dai carabinieri per aver costretto una badante a fare sesso sotto la minaccia di una pistola

ROMA - Assunta con la scusa di dover badare alla madre anziana, una coppia di romani ha costretto una giovane moldava di 22 anni ad avere un rapporto sessuale a tre. Il tutto sotto la minaccia di un'arma, poi rivelatasi una pistola giocattolo.

I due, 43 anni lei e 49 lui, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai Carabinieri e si trovano ora agli arresti domiciliari. Dopo il "giochino" perverso e surreale, le accuse a loro carico sono pesantissime: violenza sessuale, sequestro di persona, violenza privata e minaccia in concorso.

La giovane badante, in stato di shock per l'accaduto, è riuscita a fuggire dai suoi aguzzini soltanto l'indomani, denunciando la violenza subita in un appartamento di via Meda, in zona Portonaccio.

Nel corso delle indagini, i militari dell’Arma hanno raccolto elementi di colpevolezza fondamentali a carico della coppia che hanno consentito al gip presso il Tribunale di Roma di emettere un’Ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei loro confronti. (da RomaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assumono una badante per fare sesso a tre: coppia arrestata

Today è in caricamento