rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Città Genova

Si addormenta al cinema ma nessuno se ne accorge: donna si risveglia nel cuore della notte chiusa in sala al buio

Una 68 enne turista milanese, entrata alle 21,15 per assistere al film "Cento domeniche" di Antonio Albanese, si è addormentata e svegliata dopo la mezzanotte nella sala buia e chiusa

Disavventura per una cinefila un po' troppo stanca. Si addormenta all'interno della sala cinematografica e intervengono vigili del fuoco, carabinieri, guardie giurate. Infine il proprietario del locale, e così viene "liberata".

La scena è avvenuta al cinema Mignon nel carrugio chiavarese, dove una 68 enne turista milanese, entrata alle 21,15 per assistere al film "Cento domeniche" di Antonio Albanese, si è addormentata e svegliata dopo la mezzanotte nella sala buia e chiusa.

Non ha potuto fare altro che chiamare il numero di emergenza, che ha fatto scattare i soccorsi delle forze dell'ordine. Rintracciato il proprietario, che come ogni sera al termine dell'ultima visione dice di aver controllato il locale, senza però accorgersi della donna.

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si addormenta al cinema ma nessuno se ne accorge: donna si risveglia nel cuore della notte chiusa in sala al buio

Today è in caricamento