rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sondrio

Guardiacaccia di 18 anni scivola e muore in montagna: era stato assunto da poco

Il dramma nell'area controllata dall'azienda faunistico-venatoria "Val Bondone Malgina". La vittima è il giovane Simone Valli di Teglio (Sondrio)

È scivolato in un dirupo, morendo per le gravi lesioni riportate nella caduta. Un ragazzo di appena 18 anni ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, domenica 8 agosto, attorno alle ore 18, scivolando mentre svolgeva l'attività di guardiacaccia per l'azienda faunistico-venatoria "Val Bondone Malgina", valle orobica all'interno del comune di Teglio, in provincia di Sondrio.

La vittima, Simone Valli di Teglio, svolgeva il lavoro all'interno della riserva da poche settimane. Da chiarire ancora la dinamica di quanto accaduto. Da quanto appreso, il ragazzo stava compiendo un sopralluogo nel bosco quando, molto probabilmente a causa del fondo intriso di acqua dopo le abbondanti piogge delle ultime giornate, avrebbe perso l'equilibrio precipitando in un burrone.

I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. I carabinieri stanno indagando per ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente, mentre la procura della Repubblica di Sondrio ha aperto un'inchiesta.

Un altro drammatico incidente in montagna si è verificato ieri nell'Anconetano. Alessandro Oliva, appassionato di escursioni e trekking e istruttore in palestra, è morto a 31 anni dopo un volo di cento metri che l'ha scaraventato in fondo alla parete rocciosa del suggestivo Foro degli Occhialoni, a Genga. Il gruppo che vedeva in testa Alessandro avrebbe smarrito la traccia e si sarebbe ritrovato su una parete a strapiombo. All'improvviso, mentre stava attendendo tutti gli altri, il trentenne sarebbe scivolato cadendo nel vuoto. La scena è avvenuta verso l'ora di pranzo sotto gli occhi attoniti degli amici.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiacaccia di 18 anni scivola e muore in montagna: era stato assunto da poco

Today è in caricamento