Trova un gatto smarrito e chiede 1000 euro per restituirlo alla proprietaria: finisce male

La padrona del gatto si è presentata all'appuntamento con i carabinieri e ha fatto arrestare la donna per estorsione

Una donna è stata arrestata per estorsione dai carabinieri di Grugliasco (Torino), dopo che questa era riuscita a farsi consegnare 300 euro dalla padrona di un gatto smarrito quale ricompensa per averlo trovato.

In manette è finita una 54enne di origine albanese. La padrona del gatto aveva affisso diverse locandine con la foto del micio smarrito e il numero di telefono da contattare in caso di ritrovamento. La 54enne ha trovato il gatto e ha contattato la proprietaria, chiedendole tramite WhatsApp ben 1000 euro per la restituzione del gatto.

Sono seguiti diversi messaggi e foto tra le due donne, con foto e video del gatto, sino ad arrivare ad un accordo tra le parti fissato con la somma di 300 euro. All’appuntamento la 22enne si è presentata con i carabinieri cha hanno arrestato la 54enne subito dopo aver preso il denaro e restituito il gatto alla proprietaria. La donna ora si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

  • Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

Torna su
Today è in caricamento