rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Torino

La polizia ha trovato un milione di euro dentro enormi pentoloni in un giardino

Il tesoro della 'ndrangheta nascosto sotto terra. Le immagini

I soldi della 'ndrangheta erano nascosti dentro enormi pentoloni che i boss avevano sotterrato nel giardino delle proprie abitazioni. È quanto è emerso dalle perquisizioni che gli uomini della polizia hanno effettuato sin dalle prime ore del mattino di oggi, martedì 12 luglio, nell'ambito di una vasta operazione contro la criminalità organizzata nel Torinese e in altre parti del Paese. Al vertice del gruppo, secondo gli investigatori, c'è il 43enne boss Vittorio Raso, arrestato lo scorso 22 giugno nei dintorni di Barcellona dopo un periodo di latitanza.

Nel corso dell'indagine, i poliziotti hanno sequestrato circa 800 chili di droga di vari tipi, due pistole, tre fucili, 12 chili di esplosivo, centinaia di munizioni e un milione di euro in banconote di vario taglio. Parte di questo tesoretto è stato trovato grazie all'utilizzo dei metaldetector, con i quali hanno setacciato il terreno attorno alle abitazioni perquisite. Così hanno potuto scoprire i pentoloni carichi di denaro che una volta riportati in superficie hanno svelato un vero e proprio patrimonio di banconote e monete.

Servizio video di Gioele Urso/TorinoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia ha trovato un milione di euro dentro enormi pentoloni in un giardino

Today è in caricamento