rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Sarno / Salerno

Lei lo lascia e lui spara con il fucile

L'uomo ha danneggiato un'auto e poi sono intervenuti i carabinieri

Spara contro il balcone dell'appartamento dell'ex compagna e danneggia un'auto in sosta. È quanto successo a Sarno, dove un 50enne è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori aggravati. 

Le indagini

L'uomo, secondo quanto appurato dai militari della stazione di Sarno, non accettando la conclusione della relazione sentimentale, nella giornata di domenica avrebbe minacciato l'ex compagna recandosi presso l'abitazione della stessa con un fucile da caccia esplodendo vari colpi intimandola di affacciarsi al  balcone e danneggiando un'auto in sosta, per poi darsi alla fuga rendendosi  irreperibile. I carabinieri, dopo una breve ricerca, lo hanno rintracciato nella sala d'attesa dell'ospedale di Sarno. I militari, a seguito di perquisizione, hanno inoltre rinvenuto all'interno di un casolare nella disponibilità dell'arrestato, l'arma utilizzata domenica sera: un fucile da caccia illegalmente detenuto, che il 50enne avrebbe utilizzato a scopo intimidatorio. Il 50enne, dopo le formalità di rito, è stato trasferito presso la casa circondariale di Salerno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei lo lascia e lui spara con il fucile

Today è in caricamento