rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Città Perugia

Perugia, spara al figlio di due anni: è in gravissime condizioni

Si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze il bimbo di due anni raggiunto ieri da due colpi sparati dalla pistola del padre a Perugia: "prognosi strettamente riservata"

PERUGIA - E' in condizioni "molto, molto gravi" il bambino di due anni raggiunto ieri da due colpi sparati dalla pistola del padre, a Ponte Valleceppi, alla periferia di Perugia.

Il piccolo è stato "stabilizzato dal team di neurochirugia e la prognosi è strettamente riservata", spiega in una nota l'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove è stato operato domenica.

Intervento chirurgico anche sulla madre 24enne, rimasta gravemente ferita alla testa, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Gravi i danni di natura cerebrale.

Oggi è previsto l'intervento chirurgico per l'uomo che ha poi rivolto l'arma contro se stesso. Restano così gravissimi tutti e quattro i feriti, vittime della furia del carrozziere, 32 anni, che ha esploso i colpi verso il figlio, l'ex compagna di 24 anni e un'amica della ex di 34, a Ponte Valleceppi, mentre i tre stavano salendo su un'automobile.

Da quanto appreso dai carabinieri, sembra che poco prima del folle gesto vi sia stata una lite con la sua ex convivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, spara al figlio di due anni: è in gravissime condizioni

Today è in caricamento