rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Città Milano

Milano, spara per strada all’ex moglie e poi tenta il suicidio: gravi entrambi

La coppia era in via di separazione. Il 46enne ha colpito la 50enne in strada a Segrate. La ricostruzione di MilanoToday

MILANO - Ha puntato la pistola alla testa della sua ex compagna e ha sparato. Poi, dopo aver premuto il grilletto una prima volta, ha rivolto l’arma verso di sé e ha aperto di nuovo il fuoco. Pomeriggio di sangue, quello di giovedì, a Segrate, nel milanese, teatro di un tentato omicidio-suicidio avvenuto poco dopo le 16 in via Cellini, nel parcheggio di alcune palazzine residenziali in pieno centro (guarda il video). 

A restare sull’asfalto sono stati una donna di cinquanta anni e un uomo di quarantasei. Entrambi, soccorsi da due ambulanze, un’auto medica e un elicottero del 118, sono stati trasportati in condizioni disperate in ospedale. Lei si trova al Policlinico, lui al San Raffaele: sono in coma e in fin di vita. 

I due, secondo quanto finora ricostruito dai carabinieri di San Donato Milanese, si stavano separando. Proprio l’imminente divorzio potrebbe aver armato la mano dell’uomo, che dopo aver sparato due colpi di pistola alla testa dell’ex compagna ha cercato di uccidersi. La pistola è stata ritrovata dai militari in via Cellini. Entrambi sono italiani e residenti a Segrate, poco lontano dal luogo del dramma.

La notizia e le foto su MilanoToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, spara per strada all’ex moglie e poi tenta il suicidio: gravi entrambi

Today è in caricamento