Sabato, 18 Settembre 2021
Salerno

Sputa ai passanti e poi entra in chiesa lanciando pietre e bestemmiando

Ha tentato di ribellarsi agli agenti di polizia arrivati sul posto per fermarlo

E’ entrato in una chiesa e ha iniziato a lanciare pietre bestemmiando. Sono state numerose le segnalazioni giunte ieri mattina alla Questura da parte dei cittadini del centro città. L'uomo si aggirava per le strade di Salerno, urlando, inveendo e sputando addosso ai passanti. Con atti vandalici aveva già danneggiato l’insegna di un centro scommesse e poi era entrato nella chiesa di Santa Lucia, lanciando pietre e bestemmiando.

Per fortuna, come riporta anche SalernoToday, in queste momenti di follia, non è rimasto ferito nessuno. Ma, vista la situazione, due volanti della Polizia lo hanno rintracciato per scongiurare una pericolosa escalation di violenza, con conseguenze anche peggiori.

Così i poliziotti hanno rintracciato il violento, un 32enne, che, alla vista delle divise, ha tentato di ribellarsi, aggredendo gli agenti. L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ora si trova in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sputa ai passanti e poi entra in chiesa lanciando pietre e bestemmiando

Today è in caricamento