rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Città Roma

Travolge un cinghiale con lo scooter e muore sul colpo

È accaduto a Roma, nella serata di sabato 9 giugno. La vittima è Stefano Violati, 58 anni, cugino del marito di Maria Grazie Cucinotta. In corso le indagini per chiarire le dinamiche della tragedia

Ha travolto un in cinghiale mentre era in sella alla sua Honda Sh e il violento impatto con l'asfalto è risultato fatale. È morto così Stefano Violati, 58 anni, probabilmente sorpreso dall'animale nella serata di domenica 9 giugno, mentre viaggiava in scooter lungo via di Santa Cornelia, a Roma.

La vittima era a 50 metri da casa 

Disarcionato dal mezzo, l'uomo è stato scaraventato a terra e per lui non c'è stato niente da fare. Violati è morto per le gravi ferite riportate poco dopo il ricovero all'ospedale Sant'Andrea, dove era stato trasportato in condizioni critiche. Nell'impatto è morto anche il cinghiale. Saranno ora le indagini a ricostruire le esatte dinamiche della tragedia. La vittima, che, come riferisce RomaToday, si trovava ad appena 50 metri da casa sua, è il figlio di Fabrizio Violati, fino al 1987 proprietario delle acque Ferrarelle e Sangemini. La vittima era anche cugino di Giulio Violati, marito di Maria Grazia Cucinotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge un cinghiale con lo scooter e muore sul colpo

Today è in caricamento