rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Città Bologna

Studentessa italiana molestata e accoltellata in Marocco

La giovane, originaria della provincia di Bologna, è stata aggredita mentre tornava a casa di notte dalla sua festa di compleanno

Una studentessa italiana è stata molestata e poi accoltellata in un quartiere del centro di Rabat, in Marocco. 

La giovane, originaria della provincia di Bologna, stava rientrando a casa dopo aver festeggiato il proprio compleanno insieme a degli amici. Una volta scesa dal taxi, la ragazza è stata avvicinata da tre uomini che l'hanno strattonata fino a strapparle i pantaloni, mentre lei cercava di divincolarsi. Poi è stata raggiunta da quattro coltellate alla gamba sinistra. 

Un residente, udite le sue grida, è sceso in strada per difenderla, mettendo in fuga gli aggressori. Soccorsa dall'ambulanza, la giovane è stata portata in ospedale, da dove poi è partita la denuncia. Le ferite non sono gravi e sul caso indagano le autorità locali. 

Dopo aver concluso il primo ciclo di studi in Scienze internazionali all'Università di Forlì, la studentessa ha partecipato a uno dei concorsi promossi dal Ministero dell'Istruzione con la Farnesina ed è stata assegnata all'ambasciata italiana nella capitale marocchina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa italiana molestata e accoltellata in Marocco

Today è in caricamento