Martedì, 26 Ottobre 2021
Roma

All'incontro si presentano in tre: stuprata e picchiata, la banda fuggita con mille euro

Due 30enni ed un 46enne sono stati arrestati dai Carabinieri di Roma dopo una violenza perpetrata ai danni di una 48enne nel popolare quartiere di Acilia

Picchiata, rapinata a violentata da una banda di malviventi sotto la minaccia di una pistola per poco più di 1000 euro. Una storia dell'orrore quella che arriva da Roma. Vittima una 48enne che aveva aperto la porta ad uno degli aguzzini con il quale aveva un appuntamento. Ma dietro di lui c'erano anche i suoi complici.

Dopo una veloce indagine i Carabinieri di Ostia hanno arrestato tre persone, due 30enni ed un 46enne, tutti residenti nella zona dei Castelli Romani. I tre, già noti alle forze dell’ordine, sono ritenuti i responsabili della violenta rapina perpetrata nel quartiere del X Municipio Mare la settimana scorsa. Ora si trovano tra il carcere di Roma Regina Coeli e di Avellino.

La donna, che dopo alcune ore era stata soccorsa dal proprio coinquilino che la aveva trovata in lacrime al rientro a casa. Medicata presso il Pronto Soccorso dell'ospedale Grassi di Ostia a 48enne è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'incontro si presentano in tre: stuprata e picchiata, la banda fuggita con mille euro

Today è in caricamento