rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Città Perugia

Omicidio di un commerciante: sospettato del delitto si impicca

E' stato trovato morto il 50enne sospettato di aver ucciso ieri alle porte di Marsciano, in provincia di Perugia, il commerciante Roberto Burnelli

PERUGIA - Francesco Cristofari, 50 anni, è stato trovato morto impiccato ad un albero vicino a un casolare in una zona boscosa tra Marsciano e Gualdo Cattaneo (Perugia). Il cadavere dell'uomo, sospettato dell'omicidio di Roberto Burnelli, è stato individuato stamattina da carabinieri e volontari non distante dal casale di famiglia. Gli investigatori ritengono che Cristofari si sia suicidato dopo il delitto.

L'OMICIDIO - Burnelli era stato ucciso ieri mattina nel capannone della sua azienda mentre stava caricando frutta e verdura sul suo furgone per recarsi al mercato. L'omicida gli aveva tagliato la gola dopo averlo probabilmente colpito alla testa con un bastone. A dare l'allarme una sua dipendente, ex moglie del sospettato, che arrivando in azienda aveva sentito un urlo del commerciante e visto scappare l'ex marito. Quest'ultimo si era allontanato con un furgone Fiat Fiorino dell'azienda poi trovato abbandonato nella zona di Gualdo Cattaneo. All'interno diverse tracce di sangue. Il movente del delitto sarebbe la gelosia.

I carabinieri del comando provinciale di Perugia avevano quindi avviato una battuta per le ricerche, ostacolate però dalla pioggia e il vento che avevano interessato tutta la provincia. Fino al ritrovamento del corpo avvenuto oggi. (da PerugiaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di un commerciante: sospettato del delitto si impicca

Today è in caricamento