rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
CRONACA / Frosinone

Scrive biglietto e si lancia nel vuoto: morto 17enne

Tragedia in un cantiere in disuso a Sora: trovato senza vita il corpo del giovane scomparso due giorni fa da Isola del Liri

SORA (FROSINONE) - E' sotto choc il paese di Isola del Liri, nel Frusinate. La notizia della morte di Francesco P., 17 anni, ha gettato tutta la comunità nello sconforto. Il dramma a due giorni dalla denuncia, da parte dei genitori, della sua scomparsa. Da subito le ricerche si erano indirizzate nelle zone limitrofe. Ieri sera il ritrovamento che nessuno avrebbe mai voluto fare.

Il corpo di Francesco è stato trovato, senza vita, in un cantiere in disuso nella vicina Sora. Nessun incidente, come si è pensato in un primo momento. Francesco si è tolto la vita gettandosi da un ponteggio.

Carabinieri e vigili del fuoco, alla luce delle fotocellule, per tutta la notte hanno cercato un elemento che potesse spiegare una morte così drammatica. Stamattina la spiegazione. 

Francesco ha lasciato una lettera, nascosta in una intercapedine di un tubo di ferro, indirizzata ai genitori in cui ha spiegato i motivi del suo gesto, scusandosi con la madre: "Non ho scelto casa per suicidarmi perché ti avrei dato un dolore ancora più grande".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrive biglietto e si lancia nel vuoto: morto 17enne

Today è in caricamento