Mercoledì, 21 Aprile 2021
Lodi

Accoltella la madre e si suicida sgozzandosi: l'orrore sotto gli occhi della vicina

Il dramma a Casoni, frazione di Borghetto Lodigiano (Lodi). L'uomo, un commerciante di 44 anni, ha prima accoltellato la madre, che è grave in ospedale, poi si è suicidato

Foto d'archivio

Dramma nel Lodigiano. Un commerciante di 44 anni ha tentato di tagliare la gola alla madre 80enne ferendola in modo gravissimo e poi si è suicidato sgozzandosi. E' quanto accaduto intorno alle 15 di ieri nell'abitazione dell'anziana in via dei Molini a Casoni, frazione di Borghetto Lodigiano (Lodi). La donna è stata trasportata in codice rosso con l'elisoccorso all'ospedale San Matteo di Pavia, dove è ricoverata in prognosi riservata.  All'arrivo dei soccorsi l'uomo era ancora vivo, ma i tentativi di salvargli la vita sono stati vani.

L'allarme è stato lanciato da una vicina di casa della donna. La vicina, appena sentite le urla provenire dall'appartamento, avrebbe aperto la porta dove abitavano i due e avrebbe visto il 44enne accoltellare la madre. L'anziana conviveva con il figlio, titolare di una pizzeria da asporto a Codogno (Lodi), dopo che questi si era separato. Sul caso indagano i carabinieri. Nell'appartamento sono stati ritrovati coltelli sporchi di sangue.

Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la madre e si suicida sgozzandosi: l'orrore sotto gli occhi della vicina

Today è in caricamento