rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Città Perugia

Suicidio a Umbria Jazz: 30enne si butta nel vuoto

A due passi dal palco dei giardini Carducci a Perugia, dove si stanno svolgendo i concerti e tanta gente si sta divertendo, un ragazzo di 30 anni si è lanciato nel vuoto dal punto più alto della Rocca Paolina

PERUGIA - Ha scavalcato il muro di viale Indipendenza, è salito sulla rete protettiva e da lì si è lanciato nel vuoto, a pochi passi dal palco dei giardini Carducci a Perugia, dove si stanno svolgendo i concerti di Umbria Jazz. E' morto così un ragazzo di 30 anni, ieri sera.

L'impatto è stato devastante: i sanitari del 118, subito intervenuti sul posto insieme alla polizia, non hanno potuto far nulla. L'identità del giovane è rimasta sconosciuta fino alle tre del mattino, quando alcuni amici sono accorsi disperati a cercarlo: il riconoscimento è stato fatto direttamente da loro, dal momento che il ragazzo non aveva con sé documenti.

Ai poliziotti, i giovani hanno raccontato di essere un gruppo di Montefalco, venuti a Perugia per la serata inaugurale di Umbria Jazz. I ragazzi avrebbero perso di vista il loro amico intorno a mezzanotte, poco prima del gesto estremo. Sul posto si è recato anche il sindaco Andrea Romizi, visibilmente scosso per l'accaduto. (da PerugiaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a Umbria Jazz: 30enne si butta nel vuoto

Today è in caricamento