Mercoledì, 4 Agosto 2021
Città Roma

Studente si suicida davanti all'Università Roma Tre

La tragedia questa mattina alle 12.30: un 26enne, che si trovava davanti all'ingresso secondario di via Volterra, ha impugnato una pistola ed esploso un colpo davanti a un coetaneo

ROMA - Si è sparato un colpo di pistola alla testa davanti ad un coetaneo. E' morto così un giovane di 26 anni. La tragedia questa mattina all'Università Roma Tre.

Il dramma alle 12.30 quando il 26enne, che si trovava davanti all'ingresso secondario di via Volterra, ha impugnato una pistola ed esploso un colpo.

Il tutto davanti ad un coetaneo, studente della facoltà di Ingegneria civile, il quale incredulo ha assistito alla morte del collega. Inutili i soccorsi: il giovane suicida è stato trovato con ancora la pistola in mano.

Il testimone, sotto choc, è stato portato al Sant'Eugenio. Sul posto numerose pattuglie della polizia di stato. Nessuna notizia sui motivi che hanno portato al suicidio. La zona è attualmente transennata e presidiata dalle forze dell'ordine.

La notizia è su RomaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente si suicida davanti all'Università Roma Tre

Today è in caricamento