Sabato, 18 Settembre 2021
Città Bergamo

Tangenti in Lombardia: indagini sulla Compagnia delle Opere

Presidente e vice dell'associazione di Bergamo avrebbero chiesto a un imprenditore di realizzare un intervento in un istituto scolastico di Comunione e liberazione in cambio dell'appoggio allo sveltimento di una pratica

BERGAMO - Ancora presunte tangenti in Lombardia: Rossano Breno e Luigi Brambilla, rispettivamente, all'epoca dei fatti, presidente e vicepresidente della Compagnia delle Opere di Bergamo, associazione vicina a Comunione e liberazione, sono indagati dalla Procura di Milano per corruzione in relazione a denaro e altre utilità che avrebbero incassato in relazione all'autorizzazione per aprire una discarica di amianto nel cremonese.

LA DELIBERA - La delibera della giunta regionale che dava il via all'imprenditore Pierluca Locatelli per l'apertura della discarica di amianto a Cappella Cantone, nel cremonese, venne firmata da Roberto Formigoni il 20 aprile del 2011. Oggi la Guardia di finanza, su ordine della procura di Milano, pm Robledo Filippini e D'Alessio, ha effettuato una serie di perquisizioni relative a Brenno e Brambilla.

Locatelli era finito in carcere lo scorso novembre insieme all'assessore regionale Franco Nicoli Cristiani nell'ambito della stessa vicenda. All'origine dei nuovi sviluppi dell'inchiesta ci sarebbero dichiarazioni rese a verbale dallo stesso Locatelli.


La delibera sbloccava l'apertura della discarica nonostante l'opposizione della Provincia di Cremona, preoccupata dal rischio di inquinamento delle falde acquifere. La delibera firmata da Formigoni non era mai apparsa nel bollettino della Regione. La delibera era stata proposta dallo stesso presidente della giunta regionale Roberto Formigoni dopo che nel 2007 Locatelli aveva chiesto l'autorizzazione. Dopodiché Locatelli avrebbe versato soldi ai dirigenti della Cdo di Bergamo e con la sua ditta eseguito lavori che secondo l'accusa farebbero parte dell'accordo corruttivo.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti in Lombardia: indagini sulla Compagnia delle Opere

Today è in caricamento