Martedì, 22 Giugno 2021
Città Pesaro e Urbino

Due forti scosse di terremoto nelle Marche: l'ultima di magnitudo 3,9

Il sisma è stata avvertito anche in Umbria. Un'altra forte scossa di magnitudo 3,6 ieri sera intorno alle 21

Due forti scosse di terremoto fanno tremare l'Italia centrale. Per ora non è stato segnalato nessun ferito, ma il sisma che ha colpito per ben due volte la zona compresa tra Marche e Umbria è stato di notevole intensità.

L'ultima forte scossa, di magnitudo 3,9 della scala Richter, è avvenuta in provincia di Pesaro Urbino intorno alle nove di questa mattina. Epicentro a una profondità di sette chilometri.

La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione anche in Umbria. Sono in corso le verifiche da parte del Dipartimento della Protezione Civilee e dei Vigili del fuoco di eventuali danni a cose o persone.

Un'altra forte scossa di magnitudo 3.6, con epicentro al confine con le Marche in comune di Borgo Pace, è stata chiaramente avvertita dalla popolazione alle 21,24 di ieri sera. Secondo l'Ingv, l’evento sismico si è verificato a una profondità di 10 chilometri.

TERZA SCOSSA - E questa mattina alle 10.44 un nuovo evento sismico, questa volta più lieve, di magnitudo 2.2. Epicentro fra Mercatello sul Metauro, Borgo Pace e Sant'Angelo in Vado. L'hanno registrata i sismografi dell'Ingv. Anche in questo caso nessun danno segnalato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due forti scosse di terremoto nelle Marche: l'ultima di magnitudo 3,9

Today è in caricamento