Martedì, 18 Maggio 2021
Palermo

Tre scosse di terremoto a Gangi: la terra trema nelle Madonie, paura e gente in strada

La seconda, registrata alle 5:14 di questa mattina, è stata la più forte: magnitudo 3.5, a una profondità di otto chilometri

L'epicentro del terremoto di oggi giovedì 13 dicembre 2018

Tre scosse di terremoto hanno fatto tremare la terra in Sicilia, a Gangi (Palermo). Tra ieri sera e questa mattina infatti i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato tre sismi. La scossa più forte questa mattina, alle 5:14: magnitudo 3.5, a una profondità di otto chilometri.

Il terremoto è stato localizzato a un chilometro dal centro abitato di Gangi, nelle Madonie, a 8 da Petralia Soprana e Geraci Siculo e a 10 da Petralia Sottana e Bompietro. La gente è scesa in strada ma al momento non si segnalano danni.

Il sisma è stato avvertito anche a Blufi, San Mauro Castelverde, Alimena e Castellana Sicula. Prima della scossa delle 5:14, ieri sera ne era stata registrata un'altra alle 21:50 di magnitudo 3, con epicentro a due chilometri da Gangi, a una profondità di otto chilometri. Dopo la scossa più violenta, stamattina, è stata registrata un'altra scossa - di assestamento - di magnitudo 2.7, alle 5:43.

Già domenica scorsa, intorno a mezzogiorno, era stata registrata una lieve scossa nell'area delle Madonie - di magnitudo 2.4  -con epicentro sempre a Gangi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre scosse di terremoto a Gangi: la terra trema nelle Madonie, paura e gente in strada

Today è in caricamento