rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Città Messina

Terremoto in Sicilia, forti scosse nello Jonio e alle Eolie

La magnitudo della prima scossa, registrata dall'Ingv alle 13.15, è di 4.8; la seconda, nel mare delle isole Eolie, è stata registrata alle 15.27

Due scosse di terremoto fanno tremare la Sicilia. L'Ingv ha registrato alle 13.15 una forte scossa di magnitudo 4.8 al largo del mar Jonio. Il sisma è stato ampiamente avvertito dalle popolazioni del sud della Calabria e della zona orientale della Sicilia.

L'epicentro dell'evento sismico, verificatosi ad una profondità di 48 chilometri, è a 150 chilometri a sud est dalla città di Catania, e a 73 km dal centro di Brancaleone in provincia di Reggio Calabria. Non si registrano, per fortuna, danni a cose e persone.

LA SECONDA SCOSSA ALLE EOLIE - Alle ore 15.17, una seconda scossa è stata registrata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel mare delle isole Eolie, ad una profondità di 167 chilometri. La magnitudo è stata di 4.1 della scala Richter. Anche qui, al momento, non si registrano danni a cose e persone. (da CataniaToday)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Sicilia, forti scosse nello Jonio e alle Eolie

Today è in caricamento