rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
CRONACA

Tocca il sedere a una donna, ma è una poliziotta in borghese

L'uomo ha seguito la vittima nel sottopassaggio della stazione centrale e poi ha provato a molestarla. L'agente lo ha immobilizzato e portato in ufficio

BOLOGNA - Donna peggiore non avrebbe potuto scegliere. E' andata molto male ad un 30enne marocchino che nella notte fra giovedì e venerdì nel sottopassaggio della stazione di Bologna ha molestato una donna. L'uomo ha "puntato" una giovane, gli si è affiancato e la ha palpato il fondoschiena. 

Peccato per lui, però, che la donna in questione fosse un agente della Polfer che, scesa da un treno in arrivo da Rimini, si stava dirigendo all'ufficio della Polizia Ferroviaria per cominciare il proprio turno di lavoro. Appena l'uomo l'ha toccata, la poliziotta si è qualificata e ha obbligato l'uomo a seguirla nel posto di polizia in stazione. 

Il molestatore ha tentato una reazione, ma in pochi secondi sono arrivati altri agenti che lo hanno immobilizzato. Il 30enne è stato denunciato per violenza sessuale. (da BolognaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tocca il sedere a una donna, ma è una poliziotta in borghese

Today è in caricamento