Giovedì, 23 Settembre 2021
Città Roma

Tredicenne abusata e picchiata dal fratello di 18 anni

La ragazzina è stata portata in ospedale la sera di Santo Stefano. Il 18enne ora è in carcere per violenza sessuale aggravata

ROMA - Dramma famigliare a Castel Gandolfo, dove una ragazzina di 13 anni è stata abusata e picchiata dal fratello.

Le indagini dei carabinieri sono partite dopo una segnalazione arrivata dall'ospedale di Albano, dove la tredicenne è arrivata accompagnata dai parenti, la sera di Santo Stefano. Al Pronto Soccorso, i medici hanno visto subito i segni della violenza e hanno disposto il trasferimento della ragazzina all'ospedale Bambino Gesù di Roma.

I militari hanno iniziato a investigare proprio all'interno del nucleo famigliare e alla fine hanno ricostruito il quadro: la tredicenne è stata violentata dal fratello maggiore, che l'ha poi picchiata perché non raccontasse quello che era successo. Ora il ragazzo si trova agli arresti nel carcere di Velletri per violenza sessuale aggravata. (da RomaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredicenne abusata e picchiata dal fratello di 18 anni

Today è in caricamento