Mercoledì, 28 Luglio 2021
Città Treviso

Treviso, muore a 28 anni per un male incurabile: addio a Riccardo Meneghetti

Il ragazzo, molto conosciuto nella zona, è morto in ospedale a Padova, dove era stato trasferito dopo un primo ricovero al Ca' Foncello quando le sue condizioni si erano aggravate

TREVISO - Mesi di cure, poi la tragedia: Riccardo Meneghetti, 28 anni, è morto stroncato da una malattia al fegato. Il giovane è spirato lunedì all'ospedale di Padova, dove era stato trasferito dopo un primo ricovero al Ca' Foncello quando il quadro clinico si era aggravato.

Come raccontano le testate locali, nella notte tra sabato e domenica il giovane è stato trovato esamine nel suo letto e quando sono arrivati i soccorsi del 118 il ragazzo era già in coma. "Soffriva di una patologia devastante", scrive La Tribuna di Treviso, ma bisognerà aspettare l'esito dell'autopsia per fare chiarezza sulle cause del decesso. Nell'ospedale di Padova Meneghetti è stato sottoposto a una "terapia speciale con un farmaco particolarissimo, in grado di tamponare i danni all'organismo", ma il quadro clinico ormai era troppo compresso e nel giro di poche ore Riccardo è morto.

Residente nel quartiere di Sant'Antonino insieme alla madre, il ragazzo era molto conosciuto nella zona. Nonostante la malattia, il giovane aveva ripreso a lavorare in un supermercato di Treviso. Il funerale sarà celebrato sabato alle 10.30 nella chiesa di San Zeno. La notizia su TrevisoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso, muore a 28 anni per un male incurabile: addio a Riccardo Meneghetti

Today è in caricamento