Venerdì, 18 Giugno 2021
Foggia

Rumori sospetti, imbraccia il fucile e spara: muore 67enne

Omicidio la scorsa notte in un fondo agricolo di Troia (Foggia). La vittima è Antonio Diciomma, 67enne di Cerignola. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine d'archivio

Ha imbracciato un fucile da caccia e ha sparato alcuni colpi di arma da fuoco, al buio, dopo aver sentito dei rumori sospetti provenire dal suo fondo agricolo. Uno dei proiettili ha raggiunto un uomo di 67 anni uccidendolo sul colpo. 

E’ quanto accaduto, poco dopo l’una della scorsa notte, in un fondo agricolo in località “Case Rotte” in agro di Troia, lungo la strada la provinciale che collega la città del Rosone a Faeto (Foggia). 

La vittima è Antonio Diciomma, 67enne di Cerignola, raggiunto da una fucilata alla schiena. Per lui non c'è stato nulla da fare: sul posto, infatti, sono giunti i medici del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. 

Sul fatto sono in corso i rilievi e le indagini dei carabinieri che stanno ascoltando il proprietario dell’azienda agricola, un 57enne del posto, per ricostruire nei minimi dettagli quanto accaduto la scorsa notte. (Da FoggiaToday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rumori sospetti, imbraccia il fucile e spara: muore 67enne

Today è in caricamento