Lunedì, 17 Maggio 2021
Lecce

Paura in Salento: tromba d'aria spazza il litorale, danni e feriti

Sulle spiagge di Torre Vado e Pescoluse una tromba marina ha colpito i lidi facendo volare ombrelloni, sdraio e sradicando le torri utilizzate dai bagnini. Alcuni bagnanti sono rimasti feriti in modo lieve

Momenti di paura nel pomeriggio di martedì 25 agosto in Salento, dove una tromba marina ha colpito i lidi di Torre Vado e Pescoluse nel territorio del Comune di Salve, a circa 70 km da Lecce. La tromba d'aria ha fatto volare ombrelloni, sdraio e divelto alcune attrezzature dei lidi.

Nella fretta di lasciare la spiaggia, vari bagnanti (quattro o cinque, secondo le prima informazioni) sono rimasti feriti in modo lieve tanto che sul posto sono giunte alcune ambulanze del 118 per le prime cure del caso, direttamente sul posto. In qualche caso, a titolo precauzionale, c'è stato il trasferimento al pronto soccorso degli ospedali della zona.

Ad avere la peggio uno dei chioschi bar del litorale, privato ora del suo gazebo: la struttura è stata smantellata dal piccolo tornado. A volare anche sdraio e lettini e diversi ombrelloni finiti in mare e mai più recuperati, a causa della forza del vento.

tromba d'aria lecce-2

Come documentato da LeccePrima il vortice ha letteralmente sradicato un paio di torri utilizzate dai bagnini degli stabilimenti e provocato diversi danni ad attrezzature. Cinque le ambulanze sopraggiunte infatti sul luogo, temendo che i frammenti metallici e legnosi potessero aver gravemente ferito qualcuno tra i tanti avventori della spiaggia dove erano presenti anche numerosi bambini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in Salento: tromba d'aria spazza il litorale, danni e feriti

Today è in caricamento