rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Città Pescara

"Mi restano solo 10 euro": il gesto del pensionato che trova un portafogli è da incorniciare

L'oggetto era stato smarrito davanti a una scuola di via Milano, a Pescara. A trovarlo è stato un uomo di 64 anni che non ci ha pensato troppo su: venti minuti dopo era già al comando della municipale per restituirlo. Agli agenti ha confessato di avere solo 10 euro e di essere in attesa della pensione di giugno

Nonostante fosse rimasto a corto di denaro, quando si è trovato davanti alla possibilità di mettersi in tasca un po' di soldi facili ha deciso di fare la cosa giusta. A Pescara un pensionato di 64 anni ha consegnato alla polizia locale un portafoglio che aveva ritrovato poco prima sul marciapiede di via Milano mentre stava passeggiando. L'uomo ha notato l'oggetto mentre camminava, lo ha raccolto e ha dato un'occhiata dentro per sincerarsi del contenuto. 

All'interno c'era ancora tutto, comprese carte di credito, bancomat e 210 euro in contanti. Il 64enne ha capito subito che quel portafogli era stato perso da qualcuno che probabilmente in quelle stesse ore lo stava cercando disperatamente. Il pensionato non ha avuto dubbi sul da farsi: venti minuti dopo era già nel comando della polizia municipale. Agli agenti ha confidato che stava aspettando di riscuotere la pensione e di avere appena 10 euro in tasca. In poco tempo i poliziotti sono riusciti a comunicare la buona notizia al proprietario del portafogli. Quest'ultimo, evidentemente colpito dal bel gesto, avrebbe chiesto agli agenti di essere messo in contatto con il pensionato così da poterlo ringraziare personalmente. 

Continua a leggere su Today...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi restano solo 10 euro": il gesto del pensionato che trova un portafogli è da incorniciare

Today è in caricamento