Domenica, 7 Marzo 2021
Sondrio

Il cadavere trovato nell'Adda: forse è la ragazza scomparsa nel nulla a inizio mese

Potrebbe trattarsi della 15enne svanita nelle acque a inizio settembre, che il padre continuava a cercare immergendosi ogni giorno nel fiume

Due uomini hanno segnalato la presenza di un corpo nell'Adda nella mattinata di domenica. Il cadavere galleggiava circa 500 metri dopo il ponte della località San Pietro, nel comune di Berbenno (Sondrio), in direzione Morbegno. Potrebbe trattarsi della 15enne scomparsa a inizio settembre, che il padre continuava a cercare immergendosi ogni giorno nelle acque del fiume. Al momento, però, non c'è alcuna conferma ufficiale.

I pescatori hanno prontamente allertato i vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio e le forze dell'ordine per procedere al recupero del corpo. L'ipotesi più plausibile è che si tratti del corpo della 15enne scomparsa a inizio settembre, inghiottita dal fiume, mentre si trovava al Parco Bartesaghi con la cugina e altri familiari. Si attende la conferma delle autorità.

Il papà che ogni mattina si tuffa nel fiume Adda alla ricerca della figlia scomparsa in acqua

Quando è successa la tragedia suo padre non c’era, si trovava in Marocco, sua terra d’origine. Da quanto è tornato in Italia non ha pensato ad altro che a ritrovare il corpo della figlia. Un video diventato virale lo ha ritratto mentre cammina e nuota nel fiume, seguendo la corrente. Uno spettacolo straziante che ormai si ripete tutti i giorni, mentre dalla riva la gente gli grida di stare attento e che spesso nuotatori esperti sono stati traditi dalle insidie di quel fiume. 

“Mi sto dando da fare per trovare Hafsa - diceva - e spero che ci sia qualcuno che con buona volontà voglia mettersi a disposizione per aiutarmi. Io mi avvicino al fiume, a volte ci entro anche, rimanendo vicino ala riva. So nuotare bene e non vogliono correre rischi, ma spero di trovare Hafsa, che magari è incagliata da qualche parte. O spero di essere lì quando il fiume la restituirà. Non posso rimanere a casa ad aspettare”

Il papà che ogni mattina si tuffa nel fiume Adda alla ricerca del corpo della figlia scomparsa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cadavere trovato nell'Adda: forse è la ragazza scomparsa nel nulla a inizio mese

Today è in caricamento