Martedì, 19 Ottobre 2021
Città Genova

Prendono la pensione dei parenti morti: 14 denunciati

Quattordici persone denunciate a Genova per il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato per un ammontare complessivo di circa 740 mila euro. Secondo la Guardia di Finanza, i soggetti intascavano la pensione dei parenti deceduti fra il 1990 e il 2011

GENOVA - Percepivano indebitamente la pensione di parenti deceduti per un importo complessivo di circa 740 mila euro.

Per questo 14 persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Genova alla locale Procura della Repubblica con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato.

Le indagini, svolte in collaborazione con la locale direzione provinciale dell'Inps, sono state sviluppate attraverso incroci di dati, analisi documentali e sopralluoghi.

COLTA IN FLAGRANTE: IL VIDEO

I CASI PIU' ECLATANTI - Nella prima fase dell'inchiesta erano stati individuati due casi di macroscopica illegalità: quello di un figlio, emigrato all'estero, che continuava a percepire la pensione della mamma morta da oltre 20 anni, avendo attestato falsamente, anche in anni recenti, l'esistenza in vita della congiunta e quello di una signora, che continuava a percepire, senza averne diritto, la pensione della madre, comprensiva dell'indennità di reversibilità del marito, scomparso da oltre 40 anni.

Sono stati scoperti inoltre, sempre nella prima fase dell'indagine, altri sei soggetti residenti all'estero da diversi anni, che percepivano indebitamente l'assegno sociale, dichiarando falsamente di avere la residenza in Italia. (da GenovaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prendono la pensione dei parenti morti: 14 denunciati

Today è in caricamento