Parco del Colosseo, turista incide il suo nome su un muro: denunciato

A compiere il gesto un ragazzo inglese di 21 anni, in vacanza con la famiglia, che è stato denunciato dalla Polizia Locale di Roma Capitale

Non è la prima volta che si dà notizia di episodi del genere. Era intento ad incidere la propria firma sul muro che costeggia la via Sacra, all'interno di un'area archeologica di prestigio come quella del Colosseo. A compiere il gesto un ragazzo inglese di 21 anni, che, nel pomeriggio di ieri, è stato denunciato dalla Polizia Locale di Roma Capitale.

Il giovane stava cercando di portare a termine il suo scopo, nascondendosi tra i molti turisti presenti, quando è stato sorpreso da una dipendente del Ministero dei Beni Culturali che, trovandosi nelle immediate vicinanze del giovane, ha potuto notare quanto stava avvenendo e segnalare così l'accaduto ad una pattuglia del I Gruppo "ex Trevi", in servizio di pattugliamento in prossimità del Colosseo. Alla vista dei caschi bianchi, il ventunenne inglese ha tentato subito di occultare l'oggetto utilizzato per l'incisione, inserendolo in una fessura del muro lungo, ma gli agenti hanno individuato e posto sotto sequestro il corpo del reato: una pietra appuntita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, M. R., che al momento del fatto si trovava privo di documenti, è stato condotto presso gli uffici di via della Greca, insieme ai suoi familiari con i quali si trovava in visita nella Capitale. Una volta identificato, è stato denunciato per danneggiamento al patrimonio storico ed archeologico. Leggi su RomaToday

Stacca frammento del Colosseo "come souvenir": denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

  • Giuliana De Sio dopo il coronavirus: “Uno straccio di donna che però sta guarendo”

Torna su
Today è in caricamento