Giovedì, 4 Marzo 2021
Rimini

Scendono a Bologna ma dimenticano il figlio sul treno: il bimbo recuperato a Rimini

Disavventura per una famiglia cinese, aiutata dal personale di Trenitalia e dagli uomini della Polfer

Presi dal trambusto, impegnati com'erano a scaricare i bagagli prima che il treno ripartisse, due turisti cinesi non si sono accorti che il proprio figlio di 7 anni era rimasto sul convoglio se non quando era troppo tardi.

E' successo alla stazione di Bologna. Erano circa le 12 quando il Frecciabianca proveniente da Milano si è fermato in stazione. I due coniugi sono scesi insieme ai bagagli, per poi accorgersi subito dopo dell'assenza del bambino, rimasto sul treno e già ripartito in direzione di Ancona.

La coppia si è quindi rivolta subito al personale di Trenitalia, che ha a sua volta avvertito dal Polfer. Nel frattempo il bimbo era stato notato da un capotreno, che ha avvertito la polizia ferroviaria della sua presenza a bordo del convoglio. Il piccolo è stato così fatto scendere alla stazione di Rimini, dove è stato preso in custodia dagli agenti, in attesa che arrivassero i genitori che nel frattempo erano stati fatti salire su un altro treno per venirgli incontro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scendono a Bologna ma dimenticano il figlio sul treno: il bimbo recuperato a Rimini

Today è in caricamento