Venerdì, 27 Novembre 2020
Pistoia

Si suicida gettandosi da un ponte: la compagna trovata uccisa in casa

È successo nel pistoiese. Indagando sul suicidio dell'uomo, i carabinieri hanno scoperto il cadavere della donna. La coppia stava attraversando una profonda crisi, dicono gli investigatori

Carabinieri in una foto di repertorio Ansa

I carabinieri che indagavano sul suicidio di un uomo hanno scoperto che prima di togliersi la vita aveva ucciso la compagna. L'uomo, un 50enne pratese, si è ucciso gettandosi questa mattina da un ponte sospeso a San Marcello Piteglio, piccolo centro in provincia di Pistoia.

I carabinieri della stazione locale hanno iniziato le indagini e, in collaborazione con la compagnia di Prato, nel pomeriggio hanno scoperto che l'uomo aveva ucciso la compagna, una donna di 38 anni, come scrive l'Andkronos.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, la coppia stava attraversando una profonda crisi e tra i due si erano verificati pesanti dissidi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si suicida gettandosi da un ponte: la compagna trovata uccisa in casa

Today è in caricamento