Giovedì, 24 Giugno 2021
CRONACA

Mercato San Severino: uccide mamma e sorella, poi tenta il suicidio

Dramma nel salernitano. Arrestato dai carabinieri, il giovane è stato trasportato in ospedale: non è in pericolo di vita

SALERNO - Un uomo di 32 anni affetto da problemi psichici, Giovanni De Vivo, ha ucciso la madre, la 58enne Antonietta De Santis, e la sorella, la 29enne Debora, in preda a un raptus. Le avrebbe strangolate.

Il duplice delitto è avvenuto nella casa in cui i tre vivevano, al primo piano di uno stabile di via Fenizia e Marotta, nel centro di Mercato San Severino, cittadina in provincia di Salerno. Poi avrebbe tentato il suicidio tagliandosi le vene. 

Arrestato dai carabinieri, il giovane è stato trasportato in ospedale. Non è in pericolo di vita. (da SalernoToday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato San Severino: uccide mamma e sorella, poi tenta il suicidio

Today è in caricamento