rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Città Forlì-Cesena

Uccisa a fucilate la cerbiatta Belinda: era la mascotte del paese

Il cervo femmina è stato colpito da un cacciatore che stava provvedendo all'abbattimento controllato degli ungulati in provincia di Forlì. Animalisti all'attacco

FORLI' - Belinda era un cervo femmina, inoffensivo, diventato la mascotte di un intero piccolo paese, Biserno, e di un agriturismo nella zona di Ridracoli, sull'Appennino forlivese, da quando era stata trovata abbandonata appena nata.

Domenica è stata uccisa a fucilate da un cacciatore e la notizia ha gettato nello sconforto la cittadina in provincia di Forlì-Cesena. Belinda era un cervo "domestico": spesso dormiva sullo zerbino di un ristorante e si faceva accarezzare, cercando cibo dalle mani di tutti.

Il cacciatore che l'ha colpita racconta di non averla riconosciuta, e di essere molto dispiaciuto per l'accaduto. L'uomo stava svolgendo, nell'ambito territoriale Fo5 di Santa Sofia, il compito di tele selettore, ovvero addetto all'abbattimento di ungulati per il contenimento della popolazione, per conto del Servizio fauna della Provincia.

Gli animalisti partono all'attacco: "Ogni giorno la barbarie dei cacciatori si manifesta con tutta la sua violenza e disprezzo per la vita delle creature più fragili - commentano in una nota i Verdi - Ci auguriamo che i responsabili di un gesto così brutale e orribile vengano individuati al più presto e processati".

Ma l'ipotesi di un processo non è mai stata nemmeno plausibile, in quanto il cacciatore, che ha comunque dichiarato di essere molto dispiaciuto di avere ucciso l'animale, stava svolgendo il suo lavoro di tele selettore, per quanto per alcuni possa essere una barbara procedura. A confermarlo a ForliToday l'assessore provinciale alla Qualificazione Ambientale, Luciana Garbuglia: "La Guardia Forestale ha fatto le verifiche del caso, contattando il cacciatore, e tutto è risultato regolare. Aveva istruzioni di uccidere quel tipo di esemplare di cervo adulto femmina, per cui non esistono verbali o atti contro di lui. Non ci saranno assolutamente processi". (da ForlìToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa a fucilate la cerbiatta Belinda: era la mascotte del paese

Today è in caricamento