rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Pavia

Minaccia di gettare la figlia di un anno dalla finestra: arrestato

Il 40enne, ubriaco e con precedenti per lesioni e maltrattamenti in famiglia, ha lanciato giù alcuni vasi di fiori e la copertina rossa in cui era avvolta la piccola

Attimi di follia nel Pavese: dopo una lite con la moglie un uomo si è affacciato dalla finestra del terzo piano e ha minacciato di gettare giù la figlia di un anno che aveva in braccio. Il 40enne di origini romene è stato bloccato con il taser dai carabinieri.

Il fatto è avvenuto ieri sera, sabato 13 maggio, a Stradella. I vicini, allarmati dalle urla della moglie che con le figlie di 12 e 14 anni era scappata di casa perché il marito l'aveva aggredita, hanno chiamato la polizia. L’uomo, ubriaco e con precedenti per lesioni e maltrattamenti in famiglia, alla vista dei militari ha preso la figlioletta di un anno e ha minacciato di gettarla giù dalla finestra, sporgendosi con il busto e con la bimba in braccio. Il 40enne ha cominciato a lanciare giù dalla finestra alcuni vasi di fiori e la copertina rossa in cui era avvolta la piccola. I carabinieri, riusciti a entrare nell’appartamento grazie all’intervento dei vigili del fuoco che hanno forzato la serratura, hanno usato il taser per bloccarlo, riuscendo a recuperare la bimba prima che cadesse a terra. Non appena è riuscito a rimettersi in piedi, l’uomo ha colpito a calci e pugni i militari. Ora si trova in carcere: è accusato di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. La bimba, secondo quanto riferito, è in buone condizioni di salute.

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di gettare la figlia di un anno dalla finestra: arrestato

Today è in caricamento