rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Città Roma

"Venite, perdo sangue": un uomo ferito e un pezzo di lingua nel frigo-bar

Giallo in un bed and breakfast. A chiamare le forze dell'ordine è stato un cittadino belga di 40 anni trasportato in ospedale in codice rosso. Nella stanza c'era anche una donna, sua coetanea. Nessuna pista è esclusa

Un uomo ferito con la lingua spezzata e un enigma ancora da risolvere. I fatti sono avvenuti la scorsa notte a Roma, nel quartiere Trastavere. Tutto è iniziato intorno alle tre del mattino quando al numero unico per le emergenze è arrivata la chiamata di un cittadino belga di 40 anni che ha raccontato agli operatori di perdere sangue dalla bocca. Chiedeva aiuto, aveva un pezzo di lingua mancante, tagliato via. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale medico del 118. Nella stanza di un bed and breakfast dove l'uomo era ospite le forze dell'ordine hanno trovato una donna, 40enne, anche lei belga. Nel frigo bar, invece, il pezzo di lingua mancante. Nella camera sarebbero state trovate anche tracce di sangue. Cosa sia accaduto per il momento è un mistero. Ascoltati, i due hanno dato ai carabinieri versioni discordanti tanto che, al momento, per gli investigatori non sarebbero attendibili. 

L'uomo ferito è stato portato all'ospedale San Camillo di Roma in codice rosso. Nella stanza, invece, per tutta la mattinata, gli esperti del nucleo investigativo dei carabinieri hanno eseguito rilievi per trovare tracce ematiche, biologiche e impronte. Al momento nessuna pista è esclusa, dall'incidente al gioco erotico finito male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Venite, perdo sangue": un uomo ferito e un pezzo di lingua nel frigo-bar

Today è in caricamento