rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Città Olbia-Tempio

Il focolaio sul set della Sirenetta: è variante indiana

Hanno contratto la variante Delta del coronavirus i 15 contagiati individuati la settimana scorsa in Gallura, dopo la scoperta de primi 13 casi di Covid confermati fra gli operatori della troupe che lavorava nelle riprese del film Disney 'La Sirenetta'

Dubbi non ce ne sono più. Hanno contratto la variante Delta del coronavirus i 15 contagiati individuati la settimana scorsa in Gallura, dopo la scoperta de primi 13 casi di Covid confermati fra gli operatori della troupe che lavorava nelle riprese del film Disney 'La Sirenetta'.  Il laboratorio di Microbiologia e virologia dell'Aou di Sassari, completato il sequenziamento, ha confermato la presenza della variante Delta su 15 tamponi sospetti, che nei giorni scorsi avevano mostrato una reazione diversa da quella tipica della variante inglese. Uno è riferito a un paziente proveniente dall'estero, mentre gli altri 14 sono di un unico clister, quello del set cinematografico.

I fari restano quindi puntati sul focolaio accertato a Trinità d'Agultu e scoppiato sul set del film Disney "La Sirenetta", che si stava girando in questi giorni fra Castelsardo e Golfo Aranci. L’allerta Covid aveva fatto scattare il coprifuoco a Trinità d’Agultu, dobve alcune decine di positivi sono stati accertati. Il sindaco Giampiero Carta aveva già emesso un’ordinanza con cui disponeva fino al 27 giugno il divieto di libera circolazione nel territorio comunale dalle 23.30 alle 5 del mattino, salvo i comprovati casi di salute, lavoro, necessità e urgenza.

"Dopo un esame di pre-screening su tre tamponi, inoltre, il laboratorio - continua la nota del laboratorio di Microbiologia e virologia dell'Aou di Sassari - ha registrato una positività al Covid fortemente sospetta per la variante brasiliana. Per questo motivo è stata avviata l’attività di sequenziamento. Ieri, infine, l’azienda ospedaliera universitaria di Sassari con il laboratorio di Microbiologia e virologia ha partecipato alla giornata di 'sorveglianza nazionale' che è stata indetta mensilmente dall'Istituto superiore di Sanità per valutare l'incidenza delle varianti in tutto il territorio". L'attenzione resta elevata.

Era emersa la presenza di due focolai: quello più significativo interessa oltre 15 dei 26 positivi censiti ed era stato rilevato nell'albergo dell'Isola Rossa in cui soggiorna la troupe Disney (riprese ovviamente sospese fino a data da destinarsi), il secondo in un locale pubblico frequentato dalla troupe per colazione, con poco meno di 10 persone coinvolte. Altri 2 positivi erano stati registrati a Palau: una donna e il compagno, che opera in una agenzia di autonoleggio che esegue i servizi di trasporto della troupe.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il focolaio sul set della Sirenetta: è variante indiana

Today è in caricamento