rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Vicenza

Vicenza, prof pizzicata su un sito di escort: sospesa dal preside

Scandalo a luci rosse in un istituto tecnico. Tutta colpa di alcune foto compromettenti scovate su un sito hard di "escort service"

Di giorno insegnante, di notte escort: scandalo a luci rosse in un istituto tecnico di Vicenza dove una professoressa di inglese è stata sospesa dall’insegnamento dopo che sul tavolo della preside sono arrivate alcune foto scottanti che lascerebbero poco spazio a dubbi. La nuova supplente assomiglierebbe in modo impressionante a una prostituta transessuale in calze a rete che sul sito hard di "escort service" promette prestazioni sessuali al prezzo di 270 euro a incontro.

Il caso è finito anche sul tavolo dell'Ufficio scolastico del Veneto e dell'assessore regionale all’istruzione, Elena Donazzan. L’assessore ha dichiarato al Giornale di Vicenza di aver "sperato in una burla", anche se dalle prime verifiche sembra "tutto vero".

Sono comunque in corso indagini più approfondite per accertare che si tratti effettivamente della stessa persona. Nel frattempo, però, l’insegnante è stata sospesa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, prof pizzicata su un sito di escort: sospesa dal preside

Today è in caricamento