Lunedì, 17 Maggio 2021
Vicenza

"Vietata la sosta ai Rom": l'ordinanza shock del sindaco

Succede ad Alberttone in provincia di Vicenza. Tutto su iniziativa del sindaco Joe Formaggio della Lega. La decisione, a detta del primo cittadino, è stata presa per "ragioni igienico-sanitarie"

Un'ordinanza che farà discutere, ma Joe Formaggio è abituato a finire sui giornali spesso. Lui, sindaco di Albettone (provincia di Vicenza) aveva scatenato la polemica per le magliette che aveva fatto stampare con la scritta "Io sto con Stacchio", ovvero il benzinaio che uccise un bandito che aveva tentato una rapina. Adesso però Formaggio se la prende con i Rom: l'ordinanza firmata dal primo cittadino vieta loro la sosta per "ragioni igienico-sanitarie". 

Una provocazione che arriva nel giorno in cui ricorre la giornata internazionale della cultura rom. Ufficialmente il provvedimento è stato preso per ragioni igienico-sanitarie, visto che il Comune non è dotato di piazzole per la sosta e attacchi per gli scarichi. Ma il sindaco non fa mistero: la vera ragione è impedire a Rom e Sinti di fermarsi, perché  "i campi nomadi sono covi di criminalità".
(da VicenzaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vietata la sosta ai Rom": l'ordinanza shock del sindaco

Today è in caricamento