rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Frosinone

Chiudono un cagnolino in una busta e lo abbandonano: le immagini

Un cucciolo di yorkshire è stato salvato a Pontecorvo (Frosinone) da una coppia nel giorno di Pasqua. Pochi minuti e sarebbe morto soffocato

Chi lo ha salvato lo ha chiamato Pasqualino. È la storia di un cucciolo di yorkshire, chiuso in una busta e abbandonato il giorno di Pasqua in una zona periferica di Pontecorvo, in provincia di Frosinone. In via Ravano stavano passeggiando Gianna e Tonino, che hanno notato una busta muoversi e sentito dei guaiti arrivare dall'interno. Per questo hanno deciso di avvicinarsi e di aprire quel sacchetto di plastica. All'interno hanno visto il cucciolo, con gli occhi terrorizzati, e ormai a un passo dalla morte: di lì a poco sarebbe morto soffocato. Lo hanno immediatamente soccorso, rifocillato e adottato. E non a caso lo hanno chiamato Pasqualino.

Un gesto di grande generosità che è stato raccontato sui social, anche con un video. "Se hai deciso di sbarazzarti di questa creatura perché non l'hai fatto in un rifugio? Spero che i tuoi figli ti abbandonino come hai fatto tu con questo cane. E se hai il coraggio fermami per strada e dimmi sono stato io ad abbandonarlo": è il messaggio che ha postato l'uomo sulla sua pagina Facebook, dopo il ritrovamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiudono un cagnolino in una busta e lo abbandonano: le immagini

Today è in caricamento