Lunedì, 8 Marzo 2021
Torino

Incidente Caluso, in un video l'impatto devastante tra treno e tir

Nel video si vede il camion fermo sul passaggio a livello, dietro di lui i mezzi che accompagnano il trasporto eccezionale. La tragedia è annunciata: "Arriva il treno"

C'è un video che mostra il momento dello schianto tra treno e camion a Caluso: due persone hanno perso la vita. 

Nel video si vede il camion fermo sul passaggio a livello, dietro di lui fermi i mezzi che accompagnano il trasporto eccezionale. La tragedia è annunciata: "Arriva il treno", si sente in sottofondo nel video che TgCom24/Mediaset ha pubblicato in esclusiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impatto è inevitabile. Il treno era il Torino-Ivrea, ultimo treno della sera in quella tratta. Il bilancio è pesantissimo: 23 feriti e  due morti. Uno è il macchinista, Roberto Madau di 61 anni residente a Ivrea, l'altro è Stefan Aurelian, romeno di 64 anni residente a Busto Arsizio (Varese), uno degli addetti alla scorta a piedi del tir, deceduto in ospedale al Cto di Torino. Ferito in maniera lieve il conducente del mezzo pesante, ricoverata al Cto in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, la capotreno.

Incidente ferroviario Caluso: il drammatico racconto di un giovane rimasto illeso 

Rfi in una nota ricorda che "sull`incidente di Caluso sono in corso le indagini dell`Autorità giudiziaria, che accerterà le cause".

"Sulla rete gestita da Rfi - prosegue la nota - ci sono 4.518 passaggi a livello (dato al 31 dicembre 2017), pienamente rispondenti ai criteri previsti dall'organismo di controllo della sicurezza ferroviaria. A inizio anni `90 i passaggi a livello erano oltre 12mila, da allora sono state eliminate circa 8mila interferenze fra strada e ferrovia con un investimento economico di Rete Ferroviaria Italiana di circa 1,5 miliardi di euro. Il piano di eliminazione prosegue secondo il programma impostato in accordo con gli enti e le amministrazioni locali, nel 2018 è prevista l`eliminazione di ulteriori 125 passaggi a livello".

Incidente Caluso, allarme del Codacons: "I passaggi a livello sono ancora troppi"

"Rfi - aggiunge la società - effettua campagne di informazione e sensibilizzazione destinate a pedoni e automobilisti per il rispetto delle regole ai passaggi a livello, così come fanno anche l`Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria e la Polizia Ferroviaria". "Inoltre, grazie ai continui investimenti in innovazione - conclude -, sono in corso di introduzione nuove tecnologie per mitigare gli effetti di comportamenti scorretti".

Aggiornamenti su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Caluso, in un video l'impatto devastante tra treno e tir

Today è in caricamento