rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Città Brescia

Vincenzo è scomparso da giorni: era andato in baita, poi nessuna traccia

Più passano i giorni e più crescono i timori per un eventuale fine tragica per l'uomo di cui non si sa più nulla da almeno tre giorni. Le ricerche si concentrano nella valle

Non c'è traccia da giorni di Vincenzo Giuseppe Giglia, il 65enne ufficialmente scomparso da sabato, ma di cui in realtà non si hanno notizie certe ormai da domenica 27 giugno. Le ricerche si stanno concentrando in una frazione della provincia di Bergamo, dove l'uomo era solito soggiornare in baita.

Come riporta anche BresciaToday, sono a decine i volontari e i tecnici dello Stato impegnati nella sua ricerca: in campo ci sono i cigili del fuoco, attrezzati anche con i droni e le unità cinofile, gli esperti del Soccorso alpino, i carabinieri e le forze dell'ordine, i volontari della Protezione civile.

Più passano e più crescono i timori per un eventuale triste destino per Vincenzo Giglia. Al momento si continua a cercare una persona scomparsa, dunque ancora viva. Ma nelle prossime ore alcune squadre si dedicheranno anche ai canaloni e alle cavità, naturali e non, ipotizzando una probabile caduta. Le ricerche proseguiranno senza sosta almeno fino al weekend, poi è attesa una decisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo è scomparso da giorni: era andato in baita, poi nessuna traccia

Today è in caricamento