Martedì, 2 Marzo 2021
Savona

Violano la zona rossa per andare sulla neve: finisce male

Ben 38 le sanzioni elevate sulle strade che portano in Val Bormida, nell'entroterra di Savona

Foto di repertorio

La "fuga" in montagna è costata cara a 38 savonesi che attratti dalla neve hanno pensato bene di infrangere i divieti in vigore su tutto il territorio nazionale per fare una capatina in Val Bormida. Come riferisce l’Ansa, i carabinieri, “per bloccare gli spostamenti verso la montagna, avevano predisposto numerosi controlli sulle strade secondarie che portano nell'entroterra”. E così sono scattate la multe. I militari di Albenga e Cairo Montenotte hanno così elevato ben 38 sanzioni da 400 euro ciascuna. Dal comando provinciale hanno fatto sapere che "serve senso di responsabilità". E del resto, le regole sono regole. Tredici i multati tra Borghetto Santo Spirito e Finale Ligure e 25 tra Calizzano, Cengio e Millesimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano la zona rossa per andare sulla neve: finisce male

Today è in caricamento