Venerdì, 14 Maggio 2021
Milano

Violenza sessuale su bimba di 8 anni: arrestato il patrigno

La piccola era picchiata sotto gli occhi della madre quando rifiutava le avances dell'uomo, un operaio albanese di 35 anni

MILANO - La bambina ha superato le paure e ha raccontato tutto alle sue maestre: le carezze e i baci spinti, le avances e gli abusi, e poi le botte. E così, dopo le indagini di rito, i carabinieri hanno arrestato l'autore, il patrigno, un operaio albanese di 35 anni, con le accuse pesantissime di violenza sessuale e violenza in famiglia.

L'uomo è stato ammanettato nel suo appartamento dell'hinterland milanese, ma l'autorità giudiziaria non ha voluto fornire ulteriore dettagli per tutelare la giovane vittima, figlia della convivente del 35enne.

Gli episodi risalgono all'inizio di settembre, quando in più occasioni il patrigno ha costretto la bambina a subire le sue attenzioni morbose.

Quando si rifiutava, la piccola era picchiata sotto gli occhi della madre, denunciata dai militari per condotta omissiva. La bambina è stata affidata al padre naturale. (da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su bimba di 8 anni: arrestato il patrigno

Today è in caricamento