Giovedì, 29 Ottobre 2020
Foto di repertorio
Reggio Emilia

Arrestato per violenza sessuale su un bimbo: la mamma aveva notato alcuni comportamenti "anomali"

Succede a Reggio Emilia. L'uomo, 36 anni, ora si trova in carcere

Violenza sessuale ai danni di un bambino di dieci anni. La polizia di Reggio Emilia ha dato esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere emessa dal gip del tribunale della città a carico di un cittadino marocchino di 36 anni, in regola con il permesso di soggiorno, gravemente indiziato del reato di violenza sessuale ai danni del bimbo. 

La madre del piccolo si era accorta che qualcosa non andava perché aveva notato alcuni comportamenti anomali del figlio. E così ha denunciato tutto. Dalle indagini, condotte da personale specializzato della squadra in forza alla squadra mobile diretta da Guglielmo Battisti, sono emersi gravi indizi di colpevolezza verso l'uomo che avrebbe sfruttato il rapporto di conoscenza e vicinanza con la famiglia del bambino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così, il pm della procura reggiana ha chiesto e ottenuto dal gip un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’indagato.

Faceva prostituire i figli minorenni: arrestata, tra i clienti anche un carabiniere

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Arrestato per violenza sessuale su un bimbo: la mamma aveva notato alcuni comportamenti "anomali"
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...