rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Città Arezzo

Ragazza di 15 anni violentata durante la notte bianca

E' accaduto a Sansepolcro, nell'aretino. Indaga la Procura: sospetto su un giovane del posto

SANSEPOLCRO (AREZZO) - Prima una passeggiata per le vie del centro cittadino, a Sansepolcro, dove era in corso la notte bianca dello shopping, poi la violenza sessuale. Una ragazza di 15 anni ha denunciato di aver subìto uno stupro nella notte tra sabato 14 e domenica 15 luglio, intorno alle 3.

Dagli accertamenti in ospedale risulterebbe una conferma della violenza subita. Sui contorni della vicenda, però, c'è il massimo riserbo del carabinieri della compagnia locale: gli agenti, tuttavia, avrebbero individuato un possibile sospettato, un 18enne del posto.

A suo carico non ci sarebbe ancora nessun provvedimento. Le indagini sono portate avanti dal pool della Procura di Arezzo cui sono affidati i reati sessuali.

GLI AGGIORNAMENTI - Da quanto ricostruito finora dai carabinieri del comando provinciale di Arezzo, la violenza sessuale è avvenuta proprio vicino alle vie dove era in corso la notte bianca. La ragazza, residente nella cittadina aretina, si è appartata con un amico appena maggiorenne. In un vicolo si è consumato lo stupro, confermato dai medici dell'ospedale San Donato. La ragazza è ancora in stato di choc, e non è stata in grado di fornire la propria versione dei fatti, né tantomeno di indicare l'autore della violenza. A farlo sono stati altri amici, che si erano accorti della sua sparizione e l'hanno ritrovata abbandonata per terra. Sono stati loro, poi, a indicare il possibile colpevole di quanto accaduto. Ad accusare il ragazzo, dunque, manca ancora la testimonianza della ragazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza di 15 anni violentata durante la notte bianca

Today è in caricamento