Venerdì, 30 Luglio 2021
Città Lecce

Violenza sessuale su due turiste di 19 anni a Gallipoli, denunciati due 35enni

Le indagini del carabinieri dopo il racconto delle due ragazze, arrivate da Verona in Puglia per una vacanza

I carabinieri della stazione di Gallipoli (Lecce) hanno denunciato a piede libero due 35enni con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di due 19enni veronesi che si trovavano in Puglia per le vacanze. Si tratta di un uomo del posto, con precedenti per droga, e un altro residente a Milano ma comunque originario della zona. 

Le indagini dei carabinieri di Gallipoli dopo la denuncia delle due turiste

Le due ragazze si erano rivolte ai militari la scorsa settimana, dopo che il titolare del bed&breakfast in cui alloggiavano a Gallipoli le aveva trovate in stato confusionale. Alle forze dell'ordine, le due veronesi avrebbero fornito un racconto parziale, secondo il quale sarebbero state approcciate dai due uomini sul lungomare gallipolino che, dopo alcuni cocktails, le avrebbero portate in una casa appena fuori la cittadina con la scusa di riportarle all'alloggio. Lì le due sarebbero state molestate sessualmente e indotte a consumare rapporti sessuali contro la propria volontà. 

Dopo l'intervento dei carabinieri, le due ragazze erano state portato all’ospedale Sacro Cuore di Gesù, per gli accertamenti specialistici e tossicologi. Dagli esami non era emersa alcuna traccia di sostanze stupefacenti - sul momento era stato ipotizzato che alle due ragazze potesse essere stata somministrata la droga dello stupro - mentre il test alcolemico aveva permesso di rilevare che le due erano ubriache. 

Incrociando le dichiarazioni e le descrizioni fornite dalle due ragazze con quelle di ulteriori testimoni, i carabinieri sono risaliti ai due uomini, accusati di aver indotto le ragazze a compiere e subire atti sessuali abusando della loro condizioni di inferiorità psichica e fisica, scrive VeronaSera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su due turiste di 19 anni a Gallipoli, denunciati due 35enni

Today è in caricamento